Sportello Unico Attività Produttive

Il Codice dell’Amministrazione Digitale stabilisce il diritto dei cittadini e delle imprese di usare le tecnologie telematiche nel comunicare con le pubbliche amministrazioni. <//span>

Dal 1 gennaio 2014 tutti i servizi delle pubbliche amministrazioni dovranno essere unicamente telematici (art. 63 del C.A.D.). <//span>

Anche il Regolamento nazionale per lo sportello unico per le attività produttive afferma lo stesso diritto. <//span>

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha predisposto un portale che permette di esercitare tale diritto, presentando allo sportello unico in modalità unicamente telematica, ogni pratica di insediamento, avvio e svolgimento delle attività produttive e delle attività di servizi nel territorio regionale, in conformità agli articoli 5 e 8 della Direttiva 2006/123/CE.<//span>

La realizzazione di un servizio telematico è prevista dalla L.R. 12 febbraio 2001, n. 3 e s.m.i., nonché dal D.P.Reg. 23 agosto 2011, n. 0206/Pres. <//span>

Il portale e i relativi strumenti sono realizzati dall’amministrazione regionale tramite il partner tecnologico INSIEL S.P.A. . <//span>

La SUAP ha aderito al portale della Regione FVG "SUAP in rete" che è accessibile dal seguente link: <//span>

 

https://suap.regione.fvg.it/portale/cms/it/hp/index.html