Sportello Unico Attività Produttive

Il Codice dell’Amministrazione Digitale stabilisce il diritto dei cittadini e delle imprese di usare le tecnologie telematiche nel comunicare con le pubbliche amministrazioni.
Dal 1 gennaio 2014 tutti i servizi delle pubbliche amministrazioni dovranno essere unicamente telematici (art. 63 del C.A.D.). Anche il Regolamento nazionale per lo sportello unico per le attività produttive afferma lo stesso diritto.
La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha predisposto un portale che permette di esercitare tale diritto, presentando allo sportello unico in modalità unicamente telematica, ogni pratica di insediamento, avvio e svolgimento delle attività produttive e delle attività di servizi nel territorio regionale, in conformità agli articoli 5 e 8 della Direttiva 2006/123/CE.
La realizzazione di un servizio telematico è prevista dalla L.R. 12 febbraio 2001, n. 3 e s.m.i., nonché dal D.P.Reg. 23 agosto 2011, n. 0206/Pres.
Il portale e i relativi strumenti sono realizzati dall’amministrazione regionale tramite il partner tecnologico INSIEL S.P.A. .
La SUAP ha aderito al portale della Regione FVG "SUAP in rete" che è accessibile dal seguente link:

https://suap.regione.fvg.it/portale/cms/it/hp/index.html
torna all'inizio del contenuto